In ferie sì, ma dove? Alcune indicazioni per lavoratori e aziende

Il lavoratore è libero di godersi le ferie spostandosi ovunque desideri?

Il datore di lavoro ha l’obbligo di avvisare il personale dipendente circa i rischi per chi viaggia in determinati paesi affinché poi il lavoratore al rientro non rappresenti un pericolo per la salute e il luogo di lavoro?.

Sono questi alcuni interrogativi che occorre porsi al fini di contemperare il diritto alla fruizione delle ferie da parte dei lavoratori, esercizio inderogabile ed indifferibile, con il necessario riguardo per le cautele per la salute conseguentemente necessarie.

Lo Smart working cos'è e cosa cambia dal 1 agosto 2020

Con il termine smartworking si fa riferimento alla modalità di lavoro agile, che consente di favorire l’incremento della competitività e agevolare la conciliazione dei tempi di vita e lavoro, grazie all’unione tra le esigenze del datore di lavoro e del lavoratore, a prescindere dalla tipologia di contratto.

Lo smartworking è possibile grazie all’attivazione di un processo di innovazione, non solo tecnologica, ma anche organizzativa, che include spazi e comportamenti.

Tirocini in Piemonte possibili nuove attivazioni dal 25 maggio

Dopo la possibilità di riattivazione dei tirocini precedentemente sospesi (dal 18 maggio 2020) è possibile nel territorio regionale del Piemonte dal 25 maggio 2020 l'instaurazione di nuovi tirocini extracurriculari in presenza, ove sia possibile garantire da parte del soggetto ospitante (Azienda) l’adozione delle misure di di prevenzione e protezione di cui al “Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione”.

La guida pratica sulla malattia

L'Inps ha recentemente predisposto una guida informativa per aziende e lavoratori in merito alla corretta gestione della Malattia rispondendo così alle domande più frequenti dei dipendenti, sia privati che pubblici, indicando loro i passi da seguire quando, causa malattia, sono impossibilitati a recarsi a lavoro.

ANF - Nuove modalità di presentazione della domanda

A partire dal 1° aprile 2019, le domande di Assegno per il Nucleo Familiare dei lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo devono essere presentate direttamente all’INPS, in modalità telematica.

Pertanto, a decorrere dalla predetta data, i lavoratori interessati non devono più presentare le domande ai propri datori di lavoro utilizzando il modello "ANF/DIP" (SR16) ma esclusivamente in modalità telematica.



Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso,
lavorare insieme è un successo. (Henry Ford)

Contatti

  • Rivarolo Canavese - TO
    Viale F. Berone, 12 -10086
  • Tel. 0124 640140

PIXEL_TEXT_LEGAL PIXEL_LINK_LEGAL_TEXT