Bonus Piemonte, come fare per ottenerlo

Postato in News Area Aziende

È in corso in questi giorni l'invio delle PEC ai beneficiari del BonusPiemonte, il contributo a fondo perduto predisposto dalla Regione per sostenere le imprese colpite dal lockdown per l'emergenza Coronavirus

Gli invii proseguiranno al ritmo di 5.000 al giorno, fino a raggiungere le 60.000 imprese del territorio che, ad oggi, possono accedere al bonus.

Immediata e semplice la procedura: una volta trasmessi i dati il contributo verrà accreditato nell'arco di qualche giorno.

Attenzione: per accedere alla procedura è necessario attendere la PEC con l'indicazione del link specifico a cui collegarsi.

Per chi non dispone di una PEC dal 25 maggio 2020 sarà possibile inserire un indirizzo mail alternativo sul sito https://www.regione.piemonte.it/bonuspiemonte a cui saranno inviate le istruzioni.

Per accedere al sistema e comunicare l'Iban su cui si desidera venga accreditato il Bonus è necessario essere muniti di una delle seguenti credenziali di autentificazione digitale:

  • SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale: nel caso non lo avessi puoi attivarlo consultando il sito: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid (scelta consigliata se non si hanno altre credenziali di autenticazione digitale;
  • Carta di Identità Elettronica (CIE)
  • Certificato digitale in formato Carta Nazionale Servizi-CNS con lettore di smart-card collegato al proprio personale computer.

Una volta entrati nel sistema è necessario indicare i seguenti dati:

  • nome, cognome, luogo e data di nascita, luogo di residenza, codice fiscale, estremi di un documento identificativo;
  • dati identificativi dell'impresa: denominazione o ragione sociale, forma giuridica, codice fiscale, partita Iva
  • dati relativi alla sede legale dell'impresa: comune, indirizzo, recapiti telefonici e posta elettronica
  • estremi bancari: Iban e intestatario

Al termine del modulo di domanda è necessario allegare copia del documento d'identità del rappresentante legale (fronte e retro); a tal fine è possibile inserire due allegati (il limite massimo di ogni file allegato è di 5 Mb e potrà avere formato jpg, pdf o tif).

Per agevolare nella compilazione della domanda è stato predisposto un video tutorial e sono disponibili le FAQ con le domande più frequenti.

Per ogni informazione sul BonusPiemonte scrivere un'e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consultare il sito https://www.regione.piemonte.it/bonuspiemonte.

Per assistenza tecnica potete contattare il numero telefonico 011/08.24.407 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

In caso di difficoltà a ottenere una delle credenziali di autenticazione digitale sopracitate, lo Studio Tomaino è a disposizione per l'inoltro della domanda.



Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso,
lavorare insieme è un successo. (Henry Ford)

Contatti

  • Rivarolo Canavese (TO)
    viale F. Berone, 12 -10086
  • Tel. 0124 640140
  • Fax 0124 640143

PIXEL_TEXT_LEGAL PIXEL_LINK_LEGAL_TEXT