lndennità COVID-19 600 euro per il mese di marzo 2020

Postato in News Area Aziende

E' attiva da oggi 1° aprile 2020, la possibilità di presentare l’istanza di Richiesta del “Bonus 600 Euro”,
L'indennità per il mese di marzo spetta ai seguenti soggetti (per ulteriori approfondimenti si rinvia alla circolare allegata):

  • liberi professionisti titolari di partita IVA (attivata prima del 23 febbraio 2020)
  • lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa (in attività alla data del 23 febbraio 2020), i quali siano iscritti alla Gestione Separata INPS, non siano titolari di pensione e non siano iscritti ad altre forme di previdenza obbligatorie;
  • lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’AGO, i quali non siano titolari di pensione e non siano iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, ad eccezione della Gestione separata INPS
  • lavoratori dipendenti stagionali del settore turismo e degli stabilimenti termali che abbiano cessato involontariamente il rapporto di lavoro nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 ed il 17 marzo 2020 (data di entrata in vigore del DL Cura Italia) che non siano titolari di pensione e che non siano titolari di rapporto di lavoro dipendente alla data del 17 marzo 2020;
  • operatori agricoli a tempo determinato i quali non siano titolari di pensione e che nel 2019 abbiano effettuato almeno 50 giornate effettive di attività di lavoro agricolo;
  • lavoratori iscritti al Fondo Pensioni Lavoratori dello spettacolo con almeno trenta contributi giornalieri versati nell’anno 2019 al medesimo Fondo, cui deriva un reddito non superiore a 50.000,00 euro, i quali non siano titolari di pensione e non siano titolari di rapporto di lavoro dipendente alla data del 17 marzo 2020.

E' possibile effettuare la richiesta tramite il sito inps www.inps.it accedendo con una delle seguenti modalità:

  • PIN rilasciato dall’INPS (sia ordinario sia dispositivo) richiedibile al seguente link https://serviziweb2.inps.it/RichiestaPin/jsp/menu.jsp (Se il link non dovesse funzionare copiate e incollate l’indirizzo direttamente sulla pagina Web).;
  • SPID di livello 2 o superiore;
  • Carta di identità elettronica 3.0 (CIE);
  • Carta nazionale dei servizi (CNS).

Attualmente non è consentito a noi professionisti l’invio per conto del cliente con le credenziali a nostra disposizione, tuttavia se in possesso del proprio Pin Inps lo Studio potrà supportarla per la richiesta.

Con i migliori Saluti

Studio Tomaino

 



Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso,
lavorare insieme è un successo. (Henry Ford)

Contatti

  • Rivarolo Canavese (TO)
    viale F. Berone, 12 -10086
  • Tel. 0124 640140
  • Fax 0124 640143

PIXEL_TEXT_LEGAL PIXEL_LINK_LEGAL_TEXT