Comunicazione degli infortuni di almeno 1 giorno

Postato in News Area Aziende

E’ entrato in vigore dal 12 ottobre 2017 l’obbligo di comunicare all’INAIL, a fini statistici e informativi, gli infortuni che comportano l’assenza dal lavoro di almeno un giorno, escluso quello dell’evento, entro 48 ore dalla ricezione del certificato medico di infortunio.

Si veda nostra precedente circolare.

Il nuovo obbligo si applica a tutti gli infortuni occorsi a tutti i lavoratori subordinati nonché ai soggetti ad essi equiparati (sono ricompresi i parasubordinati, i tirocinanti e gli autonomi artigiani).

In caso di mancato invio o rispetto dei termini previsti per la comunicazione d’infortunio è prevista:  

  • Una sanzione amministrativa pecuniaria da 548,00 a 1.972,80 euro per gli infortuni superiori a un giorno;
  • Una sanzione amministrativa pecuniaria da 1.096,00 a 4.932,00 euro per gli infortuni superiori a 3 giorni.

Potrebbe interessarti anche..



Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso,
lavorare insieme è un successo. (Henry Ford)

Contatti

  • Rivarolo Canavese (TO)
    viale F. Berone, 12 -10086
  • Tel. 0124 640140
  • Fax 0124 640143

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più