MODELLO 730 SENZA SOSTITUTI

Postato in News Area Lavoratori

Anche per i contribuenti privi di un sostituto d’imposta che permetta le operazioni di conguaglio diventa possibile utilizzare il Modello 730 per dichiarare i redditi da lavoro dipendente e assimilati al fine di velocizzare i tempi di rimborso per chi vanta un credito fiscale.
Tale novità introdotta dall’art. 51 bis del D.L. n. 69/2013 dà la possibilità per l’anno 2013 di presentare il Modello 730 “Situazioni particolari” dal 2 al 30 settembre 2013 esclusivamente in caso di somme a credito.
A partire dal 2014 sarà possibile anche nel caso di importi a debito.

Potrebbe interessarti anche..



Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso,
lavorare insieme è un successo. (Henry Ford)

Contatti

  • Rivarolo Canavese (TO)
    viale F. Berone, 12 -10086
  • Tel. 0124 640140
  • Fax 0124 640143

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più