Somministrati, la comunicazione entro il 31 gennaio

Postato in News Area Aziende

Si ricorda che entro il 31 gennaio di ogni anno le aziende utilizzatrici hanno l’obbligo di comunicare alle proprie organizzazioni sindacali il numero, i motivi e la durata dei contratti di somministrazione di lavoro sottoscritti nell’anno precedente nonché il numero e la qualifica dei lavoratori interessati.

Si precisa che:

- La comunicazione deve essere effettuata dall’Utilizzatore alle proprie organizzazioni sindacali. In particolare, ai propri sindacati interni (RSU/RSA) se presenti; oppure, in loro mancanza, alle organizzazioni sindacali territoriali (CGIL, CISL, UIL di comparto) anche per il tramite delle proprie organizzazioni datoriali;

- Entro il 31 gennaio 2017 devono essere comunicati tutti i contratti stipulati (la norma parla di “conclusi”, da intendersi appunto “stipulati”) dal 1 gennaio 2016 al 31 dicembre 2016;

- Come ”motivi dei contratti di somministrazione” consigliamo di indicare unicamente la tipologia di esigenza che ha dato origine al contratto (es. “art. 20, comma 4, d.lgs. n. 276/2003, causale produttiva”) oppure l’ipotesi di acausalità utilizzata (es. “art. 20, comma 5-bis, d.l.gs. n. 276/2003”);

- La comunicazione deve essere effettuata da qualsiasi tipologia di utilizzatore (anche Pubblica Amministrazione, Azienda agricola, Impresa Edile, Utilizzatore persona fisica, …);

- La comunicazione si riferisce tanto alla somministrazione di lavoro a tempo determinato quanto alla somministrazione a tempo indeterminato (staff leasing)  ;

Come chiarito dal Ministero del Lavoro con nota del 3 luglio 2012, prot. n. 37/12187, nell’ipotesi di mancato o non corretto assolvimento del suddetto obbligo trova applicazione la sanzione amministrativa pecuniaria di cui all’art. 18, comma 3 bis, del D.Lgs. n. 276/2003, pari ad un importo da € 250 a € 1.250, qualora l’adempimento non sia espletato entro il 31 gennaio di ogni anno in relazione ai contratti sottoscritti l’anno precedente.

 

 

Potrebbe interessarti anche..

 



Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso,
lavorare insieme è un successo. (Henry Ford)

Contatti

  • Rivarolo Canavese (TO)
    viale F. Berone, 12 -10086
  • Tel. 0124 640140
  • Fax 0124 640143

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più